Ottimizzare l’hardware a costo zero

Sistemi OperativiWorkspace

Gli aggiornamenti del firmware sono ben più di semplici eliminazioni di
bug; da diversi prodotti hardware è possibile ottenere maggioriprestazioni caricando un nuovo firmware

Perché acquistare un nuovo prodotto hardware, quando è sufficiente un aggiornamento del firmware per rivalutare sostanzialmente il modello meno recente di cui si è in possesso? È possibile ricavare maggiori prestazioni da molti dispositivi ricorrendo a un aggiornamento del firmware. Per esempio, è possibile ottenere una velocità di masterizzazione doppia per i registratori di Dvd, così come frequenze di clock superiori e l’attivazione di riserve di potenza sulle schede madri. Gli aggiornamenti del firmware non sono un toccasana soltanto per gli interventi di messa a punto, ma ampliano l’hardware con l’aggiunta di nuove funzionalità. Per esempio, le fotocamere digitali mostrano ulteriori informazioni sul display Lcd, oppure mettono a disposizione nuove impostazioni integrate; le stampanti si possono valorizzare con gli upgrade offerti ufficialmente dai produttori in modo da ottenere, per esempio, una migliore qualità dell’immagine grazie all’alimentazione ottimale della carta. Anche i possessori di schede grafiche dovrebbero tenere gli occhi aperti sul firmware: per esempio, con un aggiornamento si può passare da una AT Radeon 9800 Pro a un acceleratore Fire GL X2 Profi; ciò è possibile poiché i chip grafici di entrambi i modelli hanno origine dalla stessa famiglia di prodotti. L’articolo che segue illustra in dettaglio gli ulteriori convincenti vantaggi offerti all’utente dall’aggiornamento del firmware per schede madri, schede grafiche, masterizzatori di Dvd e Cd, Pda e stampanti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore