Outlook.com è in versione definitiva

ManagementMarketingNetwork
Outlook sostituisce Hotmail

Microsoft rilascia la versione ufficiale Outlook.com, sei mesi dopo l’anteprima. Outlook.com sostituirà Hotmail

A sei mesi dalla versione d’anteprima, Outlook.com è in versione definitiva. Gli utenti di Hotmail passeranno al nuovo prodotto Webmail. Il servizio di posta elettronica basato su browser è stato ridisegnato e ripensato. Nuova è l’interfaccia, ma soprattutto vanta l’integrazione con il cloud di Skydrive e tanto storage. Microsoft afferma che il nuovo Outlook.com conta già 60 milioni di utenti attivi, di cui un terzo proveniente da Gmail. Con il look and feel di Windows 8 e People Hub, il nuovo Outlook.com è la più grande modifica apportata in questo campo da Microsoft, dai tempi del lancio di Gmail nel 2004.

Outlook.com sostituirà Hotmail che venne acquisita nel 1997, e la disponibilità generale dà il via al processo. Il nome Hotmail non scomparirà del tutto, tuttavia Outlook.com diventerà l’offerta di email consumer di Microsoft. Outlook.com ha il 60% in meno di pubblicità del precedente Hotmail: meglio fidelizzare gli utenti che guadagnare con l’advertising.  Lo ha affermato Dharmesh Mehta, Senior Director of Product Management. I vecchi utenti di Hotmail potranno mantenere l’indirizzo, pur godendo della nuova interfaccia di Outlook.com. L’upgrade automatico parte da qursta settimana.

Outlook.com ha lo stesso brand del prodotto di email, calendario e contatti, che fa parte di Office, la suite produttività per Windows. Outlook.com funziona su Pc, tablet e smartphone Windows, sui prodotti Apple, ma è anche un’applicazione per Google Android. Microsoft spenderà decine di milioni di dollari per pubblicizzare Outlook.com su Tv, Internet, stampa e mezzi pubblici.

Outlook sostituisce Hotmail
Outlook sostituisce Hotmail
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore