Outlook.com Premium entra in Office 365

Sistemi OperativiWorkspace

Chiuse le nuove sottoscrizioni al servizio di posta Outlook.com Premium che cresce ed “entra” in Office 365. Chi è già abbonato potrà comunque rinnovare la medesima offerta

Con l’ultima mossa, Microsoft in pratica chiude alle nuove sottoscrizioni di Outlook.com in versione Premium, e i clienti che vorranno fruire delle stesse caratteristiche di quel servizio dovranno sottoscrivere Office 365 Home e Personal. L’intento è chiaro, da un lato consolidare il numero infinito di servizi disponibili, senza contare poi le differenze tra Paese e Paese, dall’altro continuare a fare crescere in modo rapido con Office 365. Vero approdo ideale per tutti, nella strategia di Microsoft.

Il servizio Outlook.com Premium per il momento non va a morire. Chi ce l’ha può tenerselo e rinnovarlo, tuttavia nessuno può sottoscriverlo ex novo. La sua “parziale” dismissione porta anche un buon rovescio della medaglia perché gli utenti di Office 365 Home e Personal che utilizzano un normale account Outlook.com si ritroveranno anche su quell’indirizzo automaticamente supporto Premium, tutti i vantaggi della casella di posta senza pubblicità, con la soluzione di sicurezza antimalware (ma non nel caso in cui il proprio account sia collegato con indirizzi di posta non Microsoft) e con maggiore spazio di archiviazione (50 Gbyte).

I benefici di un account Outlook premium ora solo con Office 365
I benefici di un account Outlook premium ora solo con Office 365

Mancherà invece la possibilità di abbinare ad outlook.com un dominio personale. Invece nulla cambia per chi ha attivi abbonamenti business a Office 365 per cui il loro account outlook.com rimarrà un account base, non con le caratteristiche premium.

Con l’indirizzo di posta tipo outlook.com quindi si avranno automaticamente le caratteristiche che fino ad oggi sono state riservate agli indirizzi Premium a patto di essere sottoscrittori di un contratto Office 365 Personal o Home, i due abbonamenti differiscono per il numero di device su cui è possibile installare i programmi Microsoft (1 + un tablet e + uno smartphone e fino a 5 nel secondo caso).  

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore