Outlook impara a difendersi

Management

Sul sito di Microsoft da un anno la patch che protegge Outlook dai virus

La patch che corregge Outlook rendendolo quasi del tutto immune allattacco dei virus è presente dal Giugno del 2000 sul sito di Microsoft USA. Ma ad averlo scaricato è poco meno dell1 percento degli utenti di Outlook. La ragione principale è che non è stato segnalato in nessun modo, né posto dove gli utenti potessero facilmente trovarlo ( http://office.microsoft.com/Downloads/2000/Out2ksec.aspx ). Ma i problemi non finiscono qui. Molti di coloro che lhanno scaricato non sono riusciti a installarlo a causa di difficoltà varie. Per prima cosa il patch richiede lutilizzo del disco di installazione di Microsoft Office. Dopo averlo rintracciato, cosa non sempre facile, linstaller chiede di localizzare un file chiamato data1.msi. Sembra che la fortuna di trovarlo non sia di tutti. Molti utenti hanno dichiarato di aver rinunciato allinstallazione dopo aver cercato inutilmente il file. Nel tentativo di rendere il procedimento più semplice Microsoft ha recentemente pubblicato un software che cerca automaticamente gli update di outlook. Il software è chiamato Detection Engine e si trova allindirizzo http://office.microsoft.com/ProductUpdates/default.aspx . Lutilizzo di questo sistema automatico crea linconveniente di essere continuamente avvertiti della presenza di patch da installare, avvenimento molto frequente per chi utilizza prodotti Microsoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore