P2p, nasce in Svezia un sistema per parlare gratis col telefonino

Mobility

Il sistema per le chiamate gratuite sfrutta la tecnologia peer-to-peer

UN SISTEMA per fare chiamate gratuite sfruttando la tecnologia peer-to-pe er. È quello che ha escogitato TerraNet, un’azienda svedese di telefonia mobile. Secondo un articolo apparso sul sito BBC News , la tecnologia delle svedese TerraNet consente le chiamate dirette da telefonino a telefonino senza bisogno di un ripetitore. La tecnologia è pensata per le zone più remote delle campagne o dei deserti, dove non sono disponibili ripetitori per le reti di la telefonia mobile. Anders Carlius, fondatore di TerraNet, ha raccontato come è nata la sua idea. Trovandosi in un safari in Tanzania si è accorto che non riusciva a mettersi in contato telefonico con i suoi compagni che viaggiavano su un’altra jeep distante solo pochi metri per colpa della scarsissima copertura di rete in quell’area. L’ ?incidente? gli ha dato lo spunto per inventare un sistema in cui i telefonini utilizzano un software P2P che si appoggia ad altri telefonini. Dal momento che ciascun apparecchio ha un raggio d’azione di circa un chilometro, questo di solito è sufficiente per creare una rete. Quando un telefono TerraNet viene acceso, comincia a cercare altri telefoni nelle vicinanze. Se li trova comincia a connettersi, contribuendo a creare una vera e propria rete. Ericsson ha già dato il suo appoggio al progetto, ma altre aziende sono scettiche sulla sua validità e tutt’altro che favorevoli alla sua realizzazione. Certo i problemi tecnici non mancano, ma l’idea è sicuramente interessante e offre la possibilità di utilizzare le telecomunicazioni a un’ampia fascia di popolazione mondiale che altrimenti ne resterebbe tagliata fuori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore