PA digitale, al via la firma elettronica avanzata

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa
PA Digitale, approvate la firma elettronica avanzata, grafometrica e fatturazione elettronica obbligatoria verso le PA in Italia @ shutterstock

In Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Dpcm che detta le regole tecniche per la firma elettronica avanzata. Ai nastri di partenza anche la firma grafometrica e la fatturazione elettronica obbligatoria verso le PA in Italia

La Pubblica Amministrazione (PA) digitale fa un passo avanti, anzi due, grazie alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Dpcm (n. 117 del 21.05.2013) che detta le regole tecniche per la firma elettronica avanzata. Ai nastri di partenza arriva anche la firma grafometrica e perfino la fatturazione elettronica obbligatoria verso le PA in Italia. Sono state infatti varate anche le regole tecniche per la firma grafometrica, ultimo step per una completa dematerializzazione, per sottoscrivere in digitale anche a un pubblico non abituato alle tecnologie, in quanto riproduce il processo tradizionale alla perfezione, come un autografo. Il Dpcm rappresenta un decreto attuativo del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) sulla base delle modifiche introdotte dal decreto legislativo n. 235 del 2010 sulle modalità di sottoscrizione di un documento informatico tramite firma elettronica e digitale.

Si tratta di regole tecniche che intendono semplificare i rapporti tra PA e imprese, ma consentono anche un risparmio economico per la conservazione e un progresso sotto il profilo ecologico: dematerializzare infatti significa rinunciare a tonnellate di carta, evitando l’abbattimento di alberi, risparmiando sul combustibile per i trasporti, consumo di toner e di energia elettrica.

Sul sito www.digitpa.gov.it è già disponibile una bozza delle regole tecniche, il cui testo sembra non differire in modo sostanziale rispetto a quello definitivo pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

PA Digitale, approvate la firma elettronica avanzata, grafometrica e fatturazione elettronica obbligatoria verso le PA in Italia @ shutterstock
PA Digitale, approvate la firma elettronica avanzata, grafometrica e fatturazione elettronica obbligatoria verso le PA in Italia
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore