Paesi emergenti e mini notebook trainano il mercato

Workspace

Secondo Gartner e Idc il mercato Pc crescerà a doppia cifra e i laptop low-cost giocano una carta vincente nel segmento mobile

La crescita a doppia cifra del mercato Pc è salvata da mercati emergenti e dai mini notebook. Protagonisti anche a Computex 2008 , i mini notebook diventano star anche nelle previsioni delle società di analisi per il mercato Pc per il 2008. Secondo Gartner il mercato Pc dovrebbe crescere del 12,5% (contro una precedente, meno rosea, previsione del 10.9% di marzo) con 297 milioni di unità vendute, trainato dai mercati emergenti e dal segmento notebook. Il momento positivo del comparto mobile, nonostante la debolezza economica, è dovuto al successo di Asus Eee PC e dal lancio di laptop low-cost anche da parte degli altri vendor (Hp, Acer e, forse, Dell). Il segmento notebook è inoltre trainato dai mercati emergenti.

Per le vendite nei mercati emergenti Gartner prevede il boom al 17.1% di crescita contro il 6.3% dei mercati maturi; nel segmento mobile, la differenza si accentua con il 39.4 per cento di crescita mobile dei mercati emergenti e il 19.1 per cento dei mercati maturi.

Secondo Idc, il mercato Pc dovrebbe crescere del 15.2% nel 2008, rispetto alla previsione antecedente del 12.8%, grazie al boom dei notebook, che dovrebbero

registrare un incremento del 34.5%

, contro il 33.9% del 2007 (per il 2009 i computer portatili cresceranno solo del 9%). Idc prevede 310 milioni di unità consegnate nel 2008, di cui 145.1 milioni saranno notebook. Anche Idc sottolinea il boom mininotebook come Asus Eee PC, il Classmate PC di Intel, e XO di OLPC.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore