Pagamenti mobili, Google vorrebbe acquisire Softcard

AziendeMarketing
Google vorrebbe acquisire Softcard, azienda di pagamenti Mobili
1 9 Non ci sono commenti

Secondo indiscrezioni, Google vorrebbe comprare Softcard, azienda specializzata in pagamenti mobili

Google potrebbe acquisire Softcard, azienda specializzata in pagamenti mobili. Secondo indiscrezioni, Google sarebbe in trattative per effettuare l’cquisizione, in modo da sfidare i concorrenti Apple, Amazon, PayPal, Square.

Softcard è un’azienda che aiuta le persone a pagare usando i dispositivi mobili, secondo TechCrunch e The Wall Street Journal.

Il mercato dei mobile-payment (m-payment) è in grande crescita, dopo il debutto di Apple Pay. Il mercato dei pagamenti mobili passerà dai 12.8 miliardi di dollari nel 2012 ai 90 miliardi di dollari nel  2017, registrando una crescita del 48% rispetto al 2012; dal 2019 i servizi di m-payment saliranno da 52 miliardi nel 2014 a 142 miliardi di dollari, secondo Forrester Research.

Softcard (ex Isis: ha dovuto cambiare nome, dopo i fatti del Medio-Oriente) avrebbe ristrutturato l’azienda, lasciando a casa 60 dipendenti.

L’accordo con Google sarebbe valutato intono ai 100 milioni di dollari. Softcard appartiene ad AT&T, Verizon Wireless e T-Mobile.

Google vorrebbe acquisire Softcard, azienda di pagamenti Mobili
Google vorrebbe acquisire Softcard, azienda di pagamenti Mobili
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore