Palm in forte calo

AziendeMercati e Finanza

Per battere Research In Motion e Apple, Palm deve puntare su nuovi modelli. Centro ha comunque venduto bene

Palm ha registrato un declino delle vendite superiore alle attese. Palm Centro non riesce a sfondare contro Blackberry di Rim e Apple iPhone.

Nel quarto trimestre Palm ha riportato perdite per 43.4 milioni di dollari, pari a 40 centesimi per azione, contro profitti per 15.4 milioni di dollari, o 15 centesimi per azione, di un anno fa. Anche il fatturato è crollato dai 401.3 milioni di dollari di un anno fa ai 296.2 milioni di dollari di oggi.

Per tutto il 2008 Palm ha perso 111 milioni di dollari, rispetto al profitto da 56.4 milioni di dollari del 2007.

A r allentare sono state le vendite degli smartphone Treo, mentre l’entry-level Palm Centro è stato uno smartphone che ha saputo attrarre utenti, con

968,000 unità vendute: ma il record di vendite non ha salvato i conti di Palm, poiché il Centro costa poco (99 dollari con contratti di abbonamento).

A Palm serve un aggiornamento della gamma con nuovi Treo equipaggiati con Windows Mobile, dal prossimo trimestre.

Ma Rim e l’iPhone 3G rimangono ossi duri da battere.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore