Palm in gravi difficoltà

AziendeMercati e Finanza

Il quarto trimestre sarà decisivo per sapere se l’azienda potrà sopravvivere

PERIODO NERO per il celeberrimo marchio di PDA Palm, che negli ultimi mesi ne ha passate di tutti i colori: problemi con il management, ristrutturazioni con relativi licenziamenti, ritardi con i prodotti e naturalmente sfiducia da parte degli investitori.

Adesso, come riporta qui Associated Press, l’azienda ha dichiarato alla stampa di aver perso 9,6 milioni di dollari nel secondo trimestre fiscale di quest’anno contro i 1 2,77 milioni di dollari guadagnati nel periodo corrispondente del 2006.

Uno dei motivi di questi guai è senz’altro il ritardo nella presentazione di un nuovo smartphone proprio nel periodo in cui è uscito l’iPhone di Apple e anche la concorrenza di RIM con i nuovi Blackberry si è fatta sentire con forza.

Il presidente e CEO di Palm, Ed Colligan, ha parlato di un periodo di profonda trasformazione per la sua azienda, il che spiegherebbe le difficoltà, e ha promesso il massimo impegno della sua squadra per uscire dall’impasse.

Gli analisti di Global Crown Capital però vanno oltre, indicando quello che a loro parere è un errore strategico di Palm, quello di avere pochi prodotti a listino, per cui se uno va male l’azienda ne risente gravemente a livello generale.à

Palm, dopo aver rinunciato a produrre e commercializzare il Foleo, ha detto di volersi concentrare sugli smartphone di prossima generazione.

Gli analisti hanno detto che l’ultimo trimestre è stato talmente difficile per Palm, che il quarto trimestre sarà decisivo per sapere se l’azienda potrà sopravvivere.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore