PALM TREO 750v

Mobility

Bello e… incompiuto
Il primo smartphone di Palm con Windows Mobile è un ?piccolo gioiello?… ma non
ha le carte in regola per stupire.

Il Treo 750v nasce dalla collaborazione tra Palm, Vodafone e Microsoft. Si tratta di uno smartphone UMTS ideale per i professionisti. Oltre alle normali telefonate, questo terminale consente di ricevere le e-mail anche in modalità ?push? (senza bisogno di doversi collegare ogni volta al server), e di sincronizzare contatti, appuntamenti, e account di posta con il proprio computer. Ovviamente è anche possibile navigare in Internet sfruttando la rete UMTS di Vodafone. Treo 750v – mosso da un processore Samsung a 300 MHz (più che discreto) – è dotato di una fotocamera digitale da 1,3 Megapixel e si è rivelato sufficientemente veloce anche nel riprodurre i file multimediali con Windows Media Player 10 Mobile (preinstallato). Non è prevista invece la seconda videocamera per le videochiamate, ma poco importa: chi lo utilizza per lavorare non ne sentirà la mancanza. Con la suite Office Mobile e il visualizzatore per i file PDF è possibile gestire comodamente tutti i documenti dell’ufficio, senza problemi di memoria. Oltre ai 128 Mb (più 60 Mb di memoria Flash), si potrà lavorare aggiungendo una scheda miniSD. Purtroppo non è un formato molto diffuso. Certamente uno dei punti a favore del Treo 750v è l’estrema comodità d’uso. Palm ha svolto un ottimo lavoro in questo senso. Tutto è concentrato in poco spazio (111x58x22 mm, per 154 gr di peso) la tastiera è utilizzabile con una mano sola e le funzioni e i menu sono accessibili premendo i pulsanti a portata di pollice o tramite lo stick centrale. C’è anche uno stilo in dotazione, ma non è necessario per le normali operazioni. Tornerà invece comodo durante una riunione di lavoro per prendere appunti scrivendo direttamente sul touchscreen da 240×240 pixel. La schermata principale è stata studiata in modo da consentire l’accesso al Web in modo immediato. Immediate sono anche le possibilità di interagire con i propri contatti: basta inserire nella stringa di testo (collocata in alto, ben visibile) le prime lettere per visualizzare le diverse modalità per comunicare (e-mail, SMS, MMS, telefonata). Se non si è nella condizione di poter rispondere a una chiamata è possibile fare in modo che il sistema invii un messaggio in automatico. Tutti gli SMS inviati e ricevuti possono essere visualizzati in sequenza, come nella Cronologia di una sessione chat. Con queste premesse sarebbe potuto nascere un ?capolavoro?, ma le attese sono state soddisfatte solo in parte e fino a qui abbiamo messo in luce solo i pregi: veniamo quindi alle dolenti note… Alcuni servizi del Treo 750v, commercializzato da Vodafone in esclusiva per i primi tre mesi, sono esplicitamente indirizzati ai professionisti ma, per assurdo, questo smartphone non supporta il Wi-Fi! Proprio così. Se siete in aeroporto, o semplicemente avete trovato un punto di accesso, mettetevi il cuore in pace… Potrete telefonare solo utilizzando i servizi Vodafone e potrete navigare solo via UMTS, come Vodafone comanda. Dimenticate quindi di poter accedere a Internet con il Wi-Fi quando siete ospiti in un altro ufficio dotato di questo tipo di rete, o anche a casa vostra. È un peccato poi che Palm abbia preferito un connettore proprietario invece di un normale innesto mini USB. Si è costretti in questo modo a portarsi dietro un cavo in più invece di quelli universali che potreste avere già con voi per altri dispositivi. Per quanto riguarda la dotazione software non abbiamo molto apprezzato l’assenza di Pocket MSN, praticamente un ?plus? sempre presente su altri dispositivi, chi lo vuole sul Treo dovrà installarselo a parte. Ultima nota: il Treo 750v è predisposto per l’utilizzo con il GPS, ma il kit è acquistabile separatamente, così come l’auricolare Bluetooth, in dotazione non è fornita né una custodia, né la slitta da scrivania. Per 599 euro, forse, si poteva davvero fare un piccolo sforzo in più… Mario De Ascentiis

Treo 750v Contatto Palm Web www.palm.com Prezzo 599 euro (con SIM e 5 euro di traffico incluso)

Facilità d’uso 8 Funzionalità 7 Prestazioni 7 Qualità/Prezzo 6

Voto 7

PRO Comodo da usare, interfaccia semplificata, facile accesso a tutte le funzioni CONTRO Manca il Wi-Fi, connettore proprietario, dotazione software appena sufficiente

UN’ALTERNATIVA? HTC TyTn ? 799 Il primo smartphone con Windows Mobile compatibile HSDPA e UMTS, supporta le reti Wi-Fi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore