PalmOne e Microsoft sfidano Rim

Aziende

Finora BlackBerry ha spopolato con i dispositivi per le email in movimento. Ora l’accordo tra Microsoft e PalmOne riaccende la sfida

La comunicazione e la posta elettronica ovunque raggiungibile, sono i simboli dell’ufficio mobile always on. Negli ultimi tempi Research In Motion ha inaugurato l’era della portable email di cui BlackBerry è lo status symbol che tutti desiderano. Ma PalmOne e Microsoft non stanno a guardare e lanciano un software in grado di abilitare in modalità sicura il trasferimento della posta elettronica aziendale su dispositivi portatili. L’accordo con PalmOne prevede l’impiego del software di Microsoft (Exchange Server ActiveSync) su prossime release dei telefoni Treo, che sposano funzionalità Pda con quelle di telefonia mobile, il tutto senza necessità di supporto di server aggiuntivi adibiti al trasferimento dati verso i dispositivi in movimento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore