Panda Security strizza l’occhio al mercato corporate ma non molla il consumer

CyberwarfirewallSicurezzaSoluzioni per la sicurezza

La società lancia Managed Office Protection con il quale tenta di portare in auge il concetto di security as a service. In contemporanea lancia tre nuovi prodotti per il retail abbandonando il classico antivirus di base e introducendo l’All in one

Panda Security si consolida sul mercato consumer ma bussa prepotentemente anche al mercato corporate. Sul primo segmento ha introdotto nuovi prodotti retail per il 2009, ha abbandonato il podotto di base (antivirus) e ha puntato sull’All in one (antivirus, firewall, anti spam, parental control, local online backup, tune-up) mentre sul secondo fronte ha deciso di puntare molto sui servizi, in particolare del tipo security as a service che sono senza dubbio ben visti dal canale distributivo come segno per rimpinguare i margini sempre più ridotti all’osso.

Roberto Casetta, Vp sales Emea, America Latina e Canada e Roberto Puma, spokesman Panda Security Italia hanno fatto il punto della situazione della società sul mercato della sicurezza. Casetta ha spiegato che fino a oggi il fatturato di Panda Security si è equamente distribuito tra corporate e consumer.

“Il nostro obiettivo – spiega – pur mantenendo costantemente in salita l’ambito consumer vogliamo crescere nell’ambito corporate”. Per il mondo retail, Panda Security cambia colori e introduce un nuovo formato delle scatole “sempre più richiesto dalle catene retail”, spiega Casetta.

Queste in sintesi le novità di prodotto.

Panda Antivirus Pro 2009: garantisce una protezione veloce e facile da gestire. Questa soluzione difende da virus, spyware e hacker e include un nuovo motore contro il furto di identità. Inoltre, impedisce l’accesso di pirati informatici nel computer, grazie al firewall incorporato. È dedicato a tutti coloro che necessitano di una protezione semplice e facile da installare.

Panda Internet Security 2009: è la suite integrata che protegge contro ogni genere di minaccia, quali virus, spyware, hacker, furto di identità e tutti i pericoli provenienti dal Web. Include un filtro anti-spam ed il parental control che consente una navigazione sicura anche per i più piccoli e per gli utenti che richiedono la massima protezione anche durante l’utilizzo di Internet.

Panda Global Protection 2009: si tratta della nuova soluzione consumer di Panda Security che, oltre a possedere le caratteristiche comuni agli altri due prodotti, include la funzione Backup Online Premium di 2 Gb e strumenti per il ripristino del sistema che consentono di proteggere i file più importanti da perdite accidentali o danni. È’ una soluzione indicata a coloro che hanno la necessità di svolgere operazioni online (acquisti, transazioni bancarie, pagamento di tasse, etc.). E’ consigliata anche agli utenti che lavorano da casa.

“Da circa un anno e mezzo stiamo portando avanti il concetto dell’intelligenza condivisa, con l’obiettivo di fornire un livello di sicurezza e tecnologia non più a livello tradizionale ma avere una soluzione tecnologica tale che possa consentire l’aggiornamento dell’antivirus e anti malware più rapido ed efficace. In generale non è più il virus il vero problema ma il malware e gli utenti– spiega Casettanon hanno ancora percepito che i malware sono tutti pericolosi e i laboratori fanno fatica a star dietro alla gestione dei malware. Da studi fatti, abbiamo notato che mentre l’Europa e l’america sono abbastanza simili per quanto riguarda i pc infetti da malware attivi o latenti, l’Asia si discosta notevolmente. Questioni di lingua – spiega Casetta – e analisi di mercato locale ci hanno portati a pensare una strategia locale. Abbiamo acquisito un partner in Cina e apriremo lì un Panda Labs. Cos’è l’intelligenza collettiva? Secondo Pumasi può sintetizzare come l’innovativo sistema automatizzato per il rilevamento in tempo reale del malware sconosciuto e latente”.

Panda Security lancia anche Panda Managed Office Protection (Pmop), un servizio di abbonamento web-based totalmente affidabile che elimina i costi e le attività legate alla gestione dell’hardware, personale ed altre risorse destinate alla sicurezza e alla protezione dell’intera infrastruttura aziendale.

Panda Managed Office Protection è stato progettato espressamente per quelle aziende che non desiderano preoccuparsi del problema della sicurezza. Infatti, una semplice console di amministrazione consente una gestione completamente esternalizzata in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Pmop può essere installato e gestito in remoto, senza ricorrere ad investimenti aggiuntivi per le strutture collegate al sistema come, per esempio, le filiali di grandi organizzazioni.

Inoltre, protegge laptop e connessioni remote attraverso l’installazione di un agente ultraleggero che permette agli utenti di accedere via Internet ai prodotti aggiornati. Questa soluzione via web, che funziona attraverso un portale, consente anche alle aziende di poter delegare in toto l’intera gestione della sicurezza a un provider di servizi. Inoltre, Pmop comprende il servizio di audit Malware Radar che permette di valutare periodicamente lo stato della rete, di avere report dettagliati via mail e di automatizzare le procedure di disinfezione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore