Paper e Smart Sync aggiornano l’offerta cloud di Dropbox

Mobile AppMobility
Paper e Smart Sync aggiornano l'offerta cloud di Dropbox

Dropbox svela quattro novità, per rinnovare la sua gamma prodotti all’insegna della collaboration

L’azienda di servizi Saas ha appena registrato un tasso di esecuzione annuale di un miliardo di dollari, ora Dropbox aggiorna con quattro novità la sua gamma prodotti all’insegna della collaboration: Dropbox Paper, Smart Sync, l’interfaccia in tech preview e i nuovi piani tariffari.

Dropbox Paper
Dropbox Paper sbarca su Android e iOS

Dropbox Paper esce dalla Beta, ora l’editor è disponibile su Android e iOS. Dopo mesi di beta testing, Paper è un editor evoluto di documenti in grado di competere con Google Documents. Fra le funzionalità, spiccano: la disponibilità in 21 lingue, fra cui l’italiano; la possibilità di esportare i documenti in presentazioni per Keynote, la collaborazione tra utenti, a partire dalla gestione di un progetto in gruppo al fissare scadenze temporali, dall’assegnare task al verificare il progresso dei lavori.
Il supporto di Paper spazia dalla creazione alla revisione fino all’organizzazione. Nello spazio per i gruppi di lavoro, ogni membro può apportare il proprio contributo, conversare in tempo reale senza dover abbandonare l’editor, ed è in grado di progettare tutte le attività senza aprire altri programmi o tool esterni. Gratuito per gli utenti di Dropbox, integra Google Calendar, migliora le funzionalità di ricerca, l’accessibilità, eDiscovery e Security API.

Dropbox ha annunciato Smart Sync, un’opzione disponibile su Windows e Mac (fino a Windows 7 e Mac OS X 10.9) che rende tutti i contenuti legati all’account Dropbox dell’utente accessibili direttamente da File Explorer o dal Finder di Mac OS, e cioè dal file system del desktop, senza occupare spazio disco finnché non serve.

Terza novità è l’aggiornamento dell’interfaccia, oggi in tech preview, una funzionalità dedicata agli utenti business per migliorare la separazione tra gli account personali e quelli professionali, per offrire una visione unificata degli update di file e di Paper e la possibilità di verificare chi e quando ha visualizzato i documenti condivisi.

Quarta e ultima novità sono i piani tariffari, a partire dal piano standard da 12.50 dollari al mente per utente (con un minino di cinque utenti) fino al piano Advance da 20 dollari al mese per utente, con funzionalità evolute di amministrazione ed integrazione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore