Partnership tra Ors e Nice per il grid computing

Aziende

Per fornire al mondo finanziario soluzioni di grid computing in grado di
sostenere la crescente potenza di calcolo necessaria, le due softwarehouse hanno raggiunto unh accordo di collaborazione

Potenza di calcolo assimilabile a quella dei computer scientifici combinata con l’ottimizzazione delle soluzioni: è quanto intende offrire al mercato finanziario la nuova partnership siglata tra Ors, software house specializzata in soluzioni di ottimizzazione per la finanza, e Nice, società pioniera nello sviluppo del Grid Computing in Italia. L’accordo prevede la piena integrazione delle reciproche soluzioni, l’offerta congiunta e la messa a punto di un team dedicato di ricerca & sviluppo. “Fino a poco tempo fa la possibilità di aggregare risorse IT sottoutilizzate, o farle lavorare 24 ore su 24 per applicazioni dove servono elevate capacità di calcolo, era richiesta solo da centri di ricerca universitari o da grandi industrie. Oggi, invece, il grid computing si sta diffondendo anche nelle medie imprese e in settori verticali come quello finanziario per l’elevata competitività che può garantire”, ha detto Beppe Ugolotti, amministratore delegato di Nice e Nazzareno Oberto, amministratore delegato di Ors, ha aggiunto: “Siamo entrambi pionieri nel settore di riferimento e crediamo insieme di poter rispondere con efficacia alle esigenze del settore, che necessita e richiede applicazioni sempre più sofisticate un po’ per tutte le divisioni interne e di conseguenza di infrastrutture IT dalla potenza sufficiente”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore