Passano a 65 nanometri i prodotti di memoria Flash Nor di Intel

ComponentiWorkspace

L’offerta di prodotti Nor di Intel per i segmenti di mercato embedded
comprende sia soluzioni parallele che seriali

Intel ha annunciato di voler far passare i propri prodotti flash NOR embedded alla nuova tecnologia di processo a 65 nanometri (nm), per sostenere al meglio i propri clienti di questi prodotti. Il passaggio alla tecnologia di processo a 65 nm offrirà infatti un migliore rapporto prezzo/prestazioni e assicurerà cicli di vita dei prodotti più lunghi. L’offerta di prodotti NOR di Intel per i segmenti di mercato ?embedded? comprende sia soluzioni parallele che seriali, adatte a diversi tipi di applicazioni quali i dispositivi di elettronica di consumo, i dispositivi di comunicazione wired e le applicazioni industriali. ?La maggior parte dei progetti embedded restano in produzione più a lungo rispetto ai telefoni cellulari o ad altri dispositivi consumer?, ha dichiarato Glen Hawk, General Manager, Intel Flash Products Group. ?I prodotti wireless NOR di Intel vengono già realizzati in volumi elevati con questo processo all’avanguardia. Stiamo sfruttando le nostre conoscenze e competenze per accelerare lo sviluppo dei prodotti e il programma di produzione?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore