NOTIZIE

Patch Day

Patch Day a quota nove

Il Patch day di febbraio di Microsoft risolve falle critiche in Windows e Internet Explorer

Microsoft rilascia nove bollettini di sicurezza nel Patch day di febbraio. I nove aggiornamenti di sicurezza vanno a risolvere 21 vulnerabilità, comprese falle critiche in Windows C Runtime e Internet Explorer. In caso di exploit, entrambe le vulnerabilità potrebbero consentire un attacco potenziale con esecuzione di codice da remoto.  Jim Walter, manager di McAfee, raccomanda: “Il bollettino per Internet Explorer dovrebbe essere definito una priorità top, visto che c’è rischio di attacchi con esecuzione di codice“.

MS12-008 aggiorna la sicurezza nel Drive kernel mode di Windows: la patch critica è dedicata a tutte le versioni di Windows. La falla sanata nell’update MS12-009 riguarda una vulnerabilità nell‘Ancillary Function Driver.  Si tratta di una patch “importante” per Windows XP x64, Windows Server 2003, Windows Vista x64, Windows Server 2008, Windows Server 2008 R2 e Windows 7 x64. Il bollettino MS12-010 è un aggiornamento cumulativo per Internet Explorer, dalla versione 6.0, alla 7.0, dalla 8.0 alla 9.0. MS12-011 è un update “importante” destinato a risolvere una falla in Microsoft SharePoint per evitare che un utente malintenzionato acquisisca privilegi più elevati. La falla nel pannello di controlo del colore è al centro della Patch ”importante” MS12-012. MS12-013 (patch critica) si focalizza sulla Libreria runtime C nei sistemi Windows Server 2008, Vista, Windows Server 2008 R2 e Windows 7. Il bollettino MS12-014 risiede nel codec Indeo: la patch “importante” riguarda solo Windows XP SP3. MS12-015 (“importante”) risolve  cinque bug di sicurezza in Microsoft Visio Viewer 2010. E‘ di livello critico MS12-016 che sana la falla in .NET Framework e Silverlight. Il prossimo Patch day avverrà martedì 13 marzo.

I contenuti di Itespresso.it sono disponibili su Google Currents: iscriviti adesso!

Commenti




0 Commenti su Patch Day a quota nove

Lascia un Commento

  • I campi obbligatori sono contrassegnati *,
    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>