Patch di Adobe per Reader e Acrobat

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Le falle in Reader e Acrobat potrebbero causare esecuzione di codice da remoto. Si tratta della prima patch trimestrale di Adobe

Adobe ha rilasciato la prima Patch trimestrale, per sistemare le vulnerabilità in Reader e Acrobat potrebbero causare esecuzione di codice da remoto.

L’ Adobe Security Bulletin APSB09-07 avverte che le falle potrebbero generare anche attacchi Dos (denial-of-service). L’advisory è il primo dell’update trimestrale di Adobe, dopo l’ annuncio del mese scorso.

Le patch sono per Windows e Macintosh, mentre l’aggiornamento di sicurezza per Unix sarà disponibile il 16 giugno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore