PayPal può operare come banca

E-commerceMarketing

L’aspirazione è che PayPal sia offerto come metodo di pagamento su tutti i
siti di e-commerce in Europa

Illustrando i propri piani di sviluppo nel settore del commercio online, PayPal annuncia oggi il trasferimento in Lussemburgo della propria sede principale in Europa, dopo aver richiesto e ottenuto dalla CSSF lussemburghese la licenza ad operare come banca a partire dal 2 luglio 2007. Questo trasferimento consentirà alla compagnia di migliorare il servizio offerto ai suoi 35 milioni di conti europei e di aumentare il numero dei negozi online dove gli utenti possono fare acquisti con PayPal. Grazie alla nuova licenza, PayPal potrà creare uffici vendita nei singoli Paesi europei: questo permetterà di rispondere meglio alle esigenze dei commercianti online che vogliano usufruire della vasta gamma di soluzioni di pagamento PayPal, nonché della sua ampia e fedele base utenti. Secondo Forrester Research, il 23% di chi fa shopping online in Europa preferisce pagare con PayPal. Questi acquirenti hanno attualmente a disposizione oltre 100 mila siti web dove fare acquisti con PayPal in Europa, e molti altri in tutto il mondo. PayPal offre agli acquirenti un sistema sicuro per fare acquisti sul web con carta di credito, carta prepagata o mediante i fondi disponibili sul conto PayPal. E consente ai commercianti di vendere in qualsiasi angolo d’Europa. I nuovi uffici vendita saranno al servizio dei titolari di conti Business PayPal nei principali mercati europei. Nel 2006 in Europa, PayPal ha elaborato un volume totale di pagamenti pari a 8.4 miliardi di dollari. ?La nostra aspirazione è che PayPal sia offerto come metodo di pagamento su tutti i siti di e-commerce in Europa“, ha commentato Brent Bellm, Direttore di PayPal in Europa e Amministratore delegato di PayPal (Europe).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore