Pc: vendite in crescita nel 2004, difficoltà dal 2005

Workspace

Le stime di Idc per la seconda metà del 2004 sono buone, mentre deludono le aspettative a lunga scadenza

I dati di Idc fotografano una situazione non brillante per l’anno prossimo e soprattutto per il 2006. Ma per la fine dell’anno, al contrario, l’incremento delle vendite di computer è stimato +14,2% che corrisponde a 176,5 unità di personal computer venduti in tutto il mondo nel 2004. Più che il mercato consumer, ha retto l’area commercial. A livello globale, a trainare le vendite è soprattutto l’Europa occidentale, ma gli Stati Uniti dovrebbero recuperare in questa seconda metà dell’anno. Dati così brillanti non si registravano dal 1999, ma non è tutto oro quel che luccica: alle luci dell’anno in corso seguiranno purtroppo le ombre, che secondo Idc si stanno annidando all’orizzonte, per il 2005 e soprattutto il 2006. Le stime per l’anno prossimo vengono infatti abbassate dello 0,2% per una proiezione complessiva di 10,5%. Ma se le stime di aumento di vendite di Pc per il 2005 sono ancora a due cifre, per il 2006 Idc prevede incrementi solo a una cifra.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore