Pc zombie ancora contro Windows

CyberwarSicurezza

Il Security Intelligence Report di Microsoft ha contato 43mila nuove varianti
nella prima metà dell’anno

Windows è ancora nel mirino dei Pc zombie. Microsoft ha pubblicato il Security Intelligence Report , in cui sono state contate 43mila nuove varianti di questi insidiosi programmi nella prima metà dell’anno. A giugno Microsoft aveva additato i Pc zombie come le minacce prevalenti contro i Pc equipaggiati con il sistema operativo Windows.Quattro milioni di Pc sono risultati infetti e nel primo semestre del 200 6, e di questi 2 milioni avevano software di controllo remoto. I Pc zombie, con cavalli di Troia, possono creare botnet per lanciare spam e attacchi cyber.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore