Pda in black

Aziende

Datalogic ha esteso la gamma di prodotti con l’introduzione di Datalogic BlackJet, la versione in nero del Pda per operazioni di raccolta dati "mobile"

Datalogic ha ampliato la gamma di Pda con il Datalogic BlackJet, versione in nero dl prodotto lanciato con successo all’inizio dell’anno. Il Datalogic BlackJet è dotato di involucro e cinturino di colore nero, che rendono questo mobile computer adatto per applicazioni di raccolta dati “mobile” nei difficili ambienti industriali, dove è necessario utilizzare Pda robusti e dotati di caratteristiche quali efficienza, velocità e facilità d’uso. La versione in nero ha le stesse caratteristiche tecniche del precedente modello, il Datalogic SilverJet, rispetto al quale presenta solo alcune differenze relative al layout di tastiera in cui I tasti funzione sono disponibili nella parte più alta e consentono di attivare subito le transazioni Erp o permettono all’utilizzatore di lanciare direttamente un’applicazione o un programma. I pulsanti “scan” sulla parte anteriore e sui lati sono di colore arancione invece che blu, per essere più visibili. Inoltre, il Datalogic BlackJet, ha ampliato la flash memory, (64Mb) e permette di immagazzinare in modo permanente un numero elevato di dati e programmi. La connettività wireless integrata nel modello in nero include il Wi-Fi (IEEE 802.11b) per le reti locali, e tecnologia tri-band GSM/GPRS (dati e voce) per aree più estese. Il Datalogic BlackJet non prevede connettività Bluetooth, in quanto non e necessaria negli ambienti industriali. Basato su sistema operativo Microsoft Windows CE 4.2 .Net, è dotato di un potente microprocessore Intel X-Scale @ 400MHz. È compatto, leggero e maneggevole, e garantisce la completa acquisizione dei codici lineari. L’interfaccia utente particolarmente intuitiva presenta un ampio display 1/4 Vga a 64K a colori retro-illuminato e la funzione touch screen. Inoltre resiste a cadute multiple su cemento da 1.5 m ed è protetto contro l’acqua e la polvere.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore