Pedoporno sotto la lente

Marketing

Internet Watch Foundation accusa 3mila siti di essere alla base del crimine

Centinaia di abusi di minori vengono distribuiti da solo 3mila siti accusati di essere alla base del crimine. Più di tre quarti mostrano operazioni commerciali.ù

Si tratta della prima volta in cui viene data la vera scala del crimine del pedoporno: meno di 3mila fonti potrebbero essere distruttutte con uno sforzo congiunto dei governi, istituzioni e segnalazione di privati. Lo riporta Internet Watch Foundation.

Il numero degli abusi è rimasto statico negli anni nostante la crescita di Internet e degli internauti. Il 71% dei siti è vivo per meno di 50 giorni.

L’hosting degli abusi avviene in Usa e Russia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore