Pedopornografi sempre più audaci

Sicurezza

Meter denuncia su internet stupratori a viso aperto

Su Internet scene di violenza su minori compiute a viso aperto da pedofili. E’ l’agghiacciante denuncia dell’associazione Meter di don Fortunato di Noto (Ct), indirizzata alla polizia postale e delle comunicazioni di Catania, all’Fbi e all’Interpol. Sono circa 500 le foto, contenute in una Bbs aggiornata in continuazione. Le vittime della pedofilia sembrano avere tra i 2 anni e i 13-14 anni. La segnalazione è la numero 112 dall’inizio dell’anno che dimostra l’aumento sempre più costante ed esponenziale dei siti pedopornografici (basti considerare che solo nel 2005 Meter ne ha segnalati in tutto il mondo circa 9.044). Nell’arco di 6 mesi Meter ha più volte denunciato siti con i pedofili a viso aperto, elemento quest’ultimo, che può favorire l’individuazione di questi criminali. Ulteriori e utili informazioni per proteggere i bambini mentre navigano su internet possono essere recuperate direttamente all’indirizzo http://www.associazionemeter.it/

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore