PeopleSoft supporta Linux

Aziende

Alleanza strategica tra Ibm e PeopleSoft, con l’obiettivo di offrire supporto ai sistemi enterprise basati su Linux.

Ibm e PeopleSoft hanno deciso di lavorare assieme per lanciare nuove soluzioni enterprise in ambiente Linux. L’alleanza sarà finalizzata al porting e all’ottimizzazione delle applicazioni enterprise di PeopleSoft all’interno dei sistemi hardware e software messi a punto da Ibm in ambito Linux. In particolare, PeopleSoft ha scelto eServer xSeries, Db2 Universal database e WebSphere Application Server come piattaforma di riferimento per lo sviluppo delle proprie applicazioni in ambiente Linux. “Questo accordo – ha dichiarato Steve Mills, senior vice presidente e group executive di Ibm Software Group – si inserisce nel quadro della nostra alleanza strategica e rappresenta il più ampio impegno finora assunto da un vendor di applicazioni per lo sviluppo di soluzioni avanzate basate su hardware e software Ibm per Linux”. Le prime applicazioni saranno disponibili nell’ultimo trimestre del 2003 e supporteranno tutte le soluzioni PeopleSoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore