Per 5 milioni di italiani la pubblicità arriva sul cellulare

Workspace

La rilevazione del mese di settembre di Mobile Next è stata realizzata da Nextplora. Crescono anche download, suonerie e donazioni via cellulare

Cresce la pubblicità sul telefono cellulare: a settembre sono stati circa 5 milioni gli italiani che hanno ricevuto via sms o mms almeno un messaggio pubblicitario o del proprio operatore. Considerando il periodo aprile-settembre 2007, la crescita è stata del 34%.

I più interessati da tale fenomeno sono gli uomini (57%), della fascia di età 35-44 anni (32%) e prevalentemente situati nel Nord Ovest (30%), Sud e Isole (30). Questi alcuni risultati che emergono dalla rilevazione del mese di settembre di Mobile Next, l’indagine continuativa relativa al comportamento nell’uso del telefono cellulare e del suo profilo d’uso dei VAS e TV mobile realizzata da Nextplora, istituto di ricerca e analisi di mercato.

L’indagine è stata condotta su 2300 individui rappresentativi della popolazione italiana per genere, età, livello sociale e distribuzione geografica. Relativamente ai contenuti VAS per il cellulare, il f enomeno dei sms/mms di carattere pubblicitario ha una penetrazione dell’11%. Più in generale, i contenuti premium via sms/mms hanno interessano il 13% degli italiani. Si confermano interessanti, anche nel mese di settembre, le attività di download e scambio di loghi e suonerie (14%), l’utilizzo di giochi per cellulare (14%) e l’ascolto d i musica e radio (11%). Da registrare, infine, la penetrazione delle donazioni via cellulare (10%).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore