Per Cdc ritorno allit

Management

Dopo aver chiuso le attività commerciali meno focalizzate sul suo storico core business (una manovra costata circa 25 milioni di euro), Cdc ha delineato il piano industriale e finanziario per il triennio 2003-2005.

Cdc torna a presidiare quello che sempre stato il suo core business, la commercializzazione e la produzione di prodotti e soluzioni informatiche, con obiettivi nuovi, ma soprattutto importanti andare a servire meglio le esigenze della piccola e media impresa creando servizi a valore, lavorare con la grande distribuzione organizzata e diventare un punto di riferimento nelle gare pubbliche e nelle grandi aziende. Ovviamente senza per questo tralasciare il proprio zoccolo duro, il mercato retail consumer delle famiglie e dei singoli professionisti. Il risultato di questa alchimia strategica/finanziaria si traduce nel nuovo piano industriale-finanziario per il triennio 2003-2005, presentato recentemente alla comunit finanziaria e ai media di canale, con un obiettivo ambizioso crescere nel periodo in esame del 20% anno su anno e aumentare la propria quota di mercato dallattuale 7,3% al 10,5% nel 2005.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore