Per i PowerBook, un servizio Chi lha visto

LaptopMobility

Un archivio dei numeri di serie per rintracciare portatili Apple rubati o persi

I portatili Apple sono, a ragione, considerati tra i più belli in circolazione. Lopinione deve essere condivisa anche da molti disonesti, visto che i PowerBook sono tra i computer più rubati. Il club italiano Powerbook Owners Club offre da tempo un servizio dedicato a tutti coloro che si sono visti rubare il loro fido PowerBook. Si tratta di un archivio dove, chi ha subito un furto, può lasciare il numero di serie, il modello e delle note sul PowerBook, più le indicazioni sul luogo dove è stato rubato. I dati saranno anche comunicati ad Apple. Il sito del POC informa che negli USA, quando un PowerBook viene rubato, il numero di serie deve essere subito inviato ad Apple, che inserisce la segnalazione nello stesso database utilizzato per verificare se un PowerBook è in garanzia; questo database viene utilizzato da ogni Centro di Servizio Autorizzato Apple, che può quindi verificare immediatamente se un computer portatogli in riparazione è di provenienza illecita. In Italia una procedura automatizzata simile non esiste, ma il POC spera che i Centri di Assistenza italiani avranno la pazienza di collegarsi al sito ( http://www.poc.it ) per verificare un PowerBook sospetto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore