Per il dvd manca ancora lo standard

Workspace

Troppa confusione sui formati per i masterizzatori dvd

Ancora troppa confusione sul mercato dei dvd. I grandi vendor stanno presentando uno dopo laltro, i prodotti che dovrebbero portare i masterizzatori dvd in tutte le case. Secondo Judith Abrams, responsabile delle ricerche di mercato per TechIntelligence, si dovrà trovare quanto prima una coesione tra le diverse tecnologie. Al momento cè ancora troppa confusione tra i consumatori. Lo scorso martedì, Panasonic ha annunciato luscita per ottobre del DVD-RAM, uno stand-alone da 1000$ che offrirà la possibilità di scrivere su dischi da 9,4 Gb. Il problema è che questo standard non viene ancora supportato dalla maggior parte dei player DVD in commercio. In ogni caso Hitachi, Jvc e Samsung hanno deciso di adottare lo standard di Panasonic e presto troveremo in commercio masterizzatori DVD-RAM per pc al prezzo di 600$. Il giorno dopo, un altro gruppo di aziende, ha annunciato lo standard DVD+RW anche conosciuto come DVD-plus-rewritable che è stato immediatamente adottato da Dell. Oltre a Dell, altre aziende come Hewlett Packard, Philips Electronics, Sony Corp., Ricoh e Yamaha hanno fatto sapere di essere interessate al nuovo sistema. Vantaggio rispetto al Panasonic, questo formato dovrebbe essere compatibile con la maggior parte dei player già sul mercato. Infine Pioneer ha adottato un terzo formato, il DVD-RW, che uscirà entro lanno anche su pc Apple, Compaq e Sony a un prezzo ipotizzato di 850$.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore