Per la gestione delle attività di servizio e supporto ai clienti esce Heat 7

Management

FrontRange Solutions annuncia la nuova versione del celebre programma con moduli aggiuntivi che consentono di raggiungere una migliore produttività e una più efficace gestione delle informazioni

FrontRange Solutions, leader mondiale nella realizzazione di soluzioni Customer Relationship Management e di programmi per i servizi e il supporto ai clienti, annuncia la disponibilit di Heat Service Support 7.0, la nuova release del prodotto per la gestione delle attivit di servizio e supporto alla clientela. Sviluppato specificamente per le aziende di medie dimensioni, Heat 7.0 offre funzionalit migliorate per le organizzazioni che si occupano di supporto e servizi ai clienti, e per quelle che devono gestire gli help desk interni. Inoltre la societ ha rilasciato anche alcuni moduli aggiuntivi come Heat Asset Tracker (HAT) 2.0 che consente di rendere il prodotto ancora pi personalizzabile ed efficace. In particolare si ha la possibilit di realizzare un information center che garantisce unottima gestione della rete aziendale. Heat 7.0 offre una serie di funzionalit avanzate e, simultaneamente, consente agli utenti di personalizzare facilmente il programma al fine di adattarlo alle proprie esigenze operative. La nuove dotazione comprende lintegrazione con i Directory Service utilizzando il protocollo Lightweight Directory Access Protocol (LDAP), cos possibile per le organizzazioni accedere alle informazioni sui profili da una fonte comune. Le piattaforme supportate comprendono Microsoft Active Directory Service e Sun ONE (precedentemente nota come iPlanet). Il motore di personalizzazione non richiede programmazione, offre ai responsabili il massimo della flessibilit, consentendo loro di posizionare bottoni sui moduli per migliorare il flusso di lavoro e rendere pi semplice la gestione delle attivit quotidiane. I documenti possono essere allegati ai profili per la personalizzazione, in modo che, per esempio, le mappe, gli schemi, le fotografie e i file di testo vengano collegati con le rispondenti informazioni relative ai clienti. Heat 7.0 pu essere arricchito e completato con alcuni moduli aggiuntivi Heat Asset Tracker (HAT) 2.0 permette agli utenti di tenere sotto controllo le componenti software nellambito della loro organizzazione. Grazie allimpiego di questo strumento possibile centralizzare i dati in un unico information center che consente di elencare e modificare tutte le risorse per ogni singolo contatto. Sono inoltre presenti Heat Plus Knowledge, una soluzione per la gestione della conoscenza basata sul Web che offre strumenti di authoring di facile utilizzo e consente di distribuire i contenuti sulla rete; iHeat 6.4.2, una versione aggiornata del programma per la gestione degli accessi remoti che permette ai tecnici di accedere via Web a tutte le funzionalit presenti nel sistema. Tutti questi moduli sono in grado di lavorare congiuntamente al fine di offrire elevati livelli di produttivit e un ritorno dellinvestimento direttamente misurabile attraverso le migliori funzionalit, laccesso diretto alle reti e ai sistemi di conservazione dei dati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore