Per molti, ma non per tutti

LaptopMobility

Volete un portatile leggero senza rinunciare a nulla? Si può fare… Ma ogni
cosa ha il suo prezzo

I notebook della nuova serie SZ di Sony si distinguono per la buona portabilità (grazie al peso di poco superiore al chilo e mezzo) e per la ricca dotazione che prevede processore e sezione grafica d’ultima generazione, in grado di svolgere agevolmente qualsiasi tipo di lavoro, per non dire poi della cura posta dai costruttori nei dettagli che rende questi prodotti interessanti anche per chi è abituato a farne un uso intensivo. Il Vaio VGN-SZ1M che abbiamo ricevuto in prova è il modello meno accessoriato della gamma, ma le sue caratteristiche non tradiscono comunque la ?filosofia? della linea. Il notebook è racchiuso in un involucro di metallo che protegge il processore Intel Pentium Core Duo T2300 con due nuclei da 1,66 GHz, la memoria da 512 Mb DDR2 e un capiente disco da 80 Gb. Un pulsante posto alla base dello schermo permette di scegliere se utilizzare la scheda video nVidia GeForce Go 7400, oppure la grafica integrata Intel 945GM. Grazie all’architettura GeForce 7, la scheda di nVidia offre un’alta definizione video e funzionalità avanzate come il supporto allo Shader Model 3.0. Invece, l’uso della scheda Intel consente di ridurre i consumi e prolungare l’autonomia fin quasi a tre ore e mezza. Lo schermo da 13,3? è un elemento su cui vale la pena soffermarsi perché è stato realizzato con la tecnologia X-black LCD in grado di aumentare il contrasto e migliorare la definizione delle immagini. Inoltre, il display ha uno spessore di 2,5 millimetri e, grazie alla retroilluminazione a LED non solo i colori sono ancora più nitidi, ma si registra anche una riduzione dei consumi. Chi non è soddisfatto può comunque collegare il portatile al monitor di casa grazie all’uscita VGA posizionata sul lato sinistro. Inoltre sullo stesso lato sono presenti una porta Firewire 400, un alloggiamento per le schede di memoria Memory Stick Duo. Sul lato destro ci sono invece due porte USB 2.0 e il masterizzatore DVD Double Layer. Per quanto riguarda la connettività, l’VGN-SZ1M offre un fax/modem a 56Kbps, una scheda di rete RJ-45 e una wireless integrata con standard 802.11b/g. La tastiera è comoda per quanto i tasti abbiano una corsa breve. La digitazione è comunque più agevole se confrontata con quella dei modelli precedenti di notebook Vaio. Il touchpad (il dispositivo che permette di controllare il puntatore del mouse) è estremamente preciso. Il Vaio VGN-SZ1M monta come sistema operativo Windows Xp Home e include un’ampia scelta di software, per il fotoritocco e il video editing: Adobe Premiere Elements 2.0, DVgate Plus 2.2, VAIO Edit Components 6.0, WinDVD e Adobe Photoshop Elements 4.0. Per quanto riguarda le prestazioni il VGN-SZ1M è in grado di soddisfare sia chi desidera un portatile leggero con bassi consumi (semplicemente per navigare in Internet e utilizzare le applicazioni Office), sia chi sceglie uno strumento multimediale potente per potersi cimentare anche con i videogiochi, sia il professionista che vuole una macchina solida e affidabile. Un vero peccato che il prezzo elevato la renda una soluzione… non proprio per tutti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore