Per Nokia è boom di fatturato

AziendeMercati e Finanza

Nèo della trimestrale è il calo dei prezzi dei telefonini che ha eroso la
redditività. Il titolo del vendor finlandese è in netto calo

La trimestrale di Nokia vede il boom di fatturato e un aumento degli utili, ma a trascinare la forte domanda sono i modelli di fascia bassa nei mercati asiatici. Il terzo trimestre con utili e fatturato in crescita ha quindi un rovescio della medaglia, costituito dalla redditività deludente. I profitti, erosi dal downpricing, sono un po’ sotto le aspettative a 0,21 euro per azione, contro i 0,2 euro dello stesso trimestre di un anno fa.A fare un balzo, oltre le previsioni, invece è il fatturato a 10,1 miliardi di euro rispetto agli 8,4 miliardi del terzo trimestre del 2005. Risulta basso il prezzo medio di vendita, di circa 93 euro (sotto i 100 euro). Nokia ha aumentato la propria quota di mercato al 36% con 88,5 milioni unità vendute. Dopo l’annuncio della trimestrale, Nokia ha perso in Borsa circa 5 punti percentuali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore