Per Oracle Bea è un capitolo chiuso

AziendeMercati e Finanza

Sono positivi i risultati del secondo trimestre: Oracle volta pagina dopo la fallita Opa lanciata a Bea, e si focalizza su accordi Erp contro Sap

Per Oracle Bea è capitolo chiuso. Lo ha affermato il CFO Safra Catz, presentando una solida trimestrale di Oracle. Il Ceo Larry Ellison ha sostenuto che Oracle si focalizza su accordi Erp con grandi imprese e sulla vendita di applicazioni verticali specifiche. Oracle reclama la vittoria di 65 accordi nella competizione testa a testa con SAP.

Oracle infine ha archiviato il secondo trimestre registrando utili di 1.3 miliardi di dollari, o 25 centesimi per azione, e fatturato a quota 5.3 miliardi di dollari, in crescita del 28% rispetto a un anno fa. Nei dettagli, le nuove licenze crescono del 38%, l’aggiornamento licenze e supporto prodotti del 24%, il fatturato da servizi del 22%, il fatturato On demand ha raggiunto i 167 milioni di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore