Per un nuovo attacco a Gmail, slitta Google Android in Cina

Aziende

Motorola e Samsung avrebbero dovuto oggi lanciare nuovi modelli di cellulari Android di Google con China Unicom. In Cina sarebbe stato sventato un cyber-attacco in redazione ai danni di Gmai

Google aspetta momenti migliori, o che almeno si calmino le acque, dopo le tensioni dell’ultima settimana, per lanciare nuovi Google Android in Cina.

Motorola e Samsung avrebbero dovuto oggi lanciare nuovi modelli di cellulari Android di Google con China Unicom. Anche perché Google vuole trattare con la Cina, e Pechino, forte dei 384 milioni di navigatori online, ha ribadito che le aziende che operano in Cina devono rispettare le leggi locali (cyber-censura inclusa).

Proprio ieri la Cina ha ritirato dalle sale il kolossal Avatar , sostituendolo con il più patriottico film Confucio: e Google non vuole che ad andarci di mezzo sia il suo Android, una piattaforma open source che gode dell’eco-sistema di servizi targati Google.

Proprio ieri in Cina sarebbe stato sventato un cyber-attacco in redazione ai danni di Gmail: lo ha denunciato il Foreign Correspondent’s Club of China , secondo il quale alcuni reporter avrebbero scoperto modifiche alle impostazioni delle proprie caselle di posta.

Leggi l’ANALISI: Google e Cina, braccio di ferro sulla censura online

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore