Perché Apple perde terreno a Wall Street

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace
IDC: Android crescerà a spese di iPad nel 2012

Apple, che al lancio di iPad deteneva il 95% del mercato tablet, è crollata al 56.3% nel 2011 e calerà al 53.8% nel 2012. Nokia Lumia debutterà in Cina con China Mobile

All’inizio tutti gli analisti erano convinti che a causare l’apparente fuga degli azionisti di Apple, fosse colpa della tassa sui capital gain che scatterà dal 2013. Senza dubbio, la tassa avrà la sua responsabilità. Ma c’è di più. Ieri si sono aggiunte due notizie: secondo IDC, Apple iPad, nonostante il lancio del mini, dovrà cedere ancora quote del mercato tablet ad Android; inoltre, Nokia ha ottenuto il contratto con Cina Mobile per i suoi nuovi Lumia. China Mobile è il più grande operatore mobile cinese, con cui Apple non è mai riuscita a stringere accordi. Apple si deve accontentare di vendere l’iPhone solo tramite China Unicom (Hong Kong e China Telecom, ma non con il carrier China Mobile, che invece metterà a scaffale il Nokia Lumia 920T. A quel punto, il titolo di Apple ha perso circa il 6%, il più grande calo dal 2008, che segna dieci settimane di sofferenza a Wall Street, nonstante il recente rally.

Probabilmente China Mobile venderà l’iPhone, ma ormai non per lo shopping natalizio, ma in occasione della fine dell’anno cinese, il prossimo 10 febbraio. Ma a mettere in fibrillazione il titolo di Apple è l’assalto al dominio della Mela nel mercato dell’elettronica di consumo: da Kindle Fire HD al Nexus, dai Galaxy a Microsoft Surface, sono tutti contro Apple.

IDC prevede che neanche l’iPad mini riuscirà a difendere il market share dell’iPad dai tablet Android: Apple che deteneva il 95% del mercato tablet, al debutto del primo iPad, è crollata al 56.3% nel 2011, ma registrerà un’ulteriore flessione al 53.8% nel 2012, mentre i tablet Android aumenteranno le quote di mercato dal 39.8% del 2011 al 42.7%. Nel 2012 verranno venduti 122.3 milioni di tablet, contro le precedenti stime di 117.1 milioni di unità: a trainare la domanda sono iPad mini e i tablet da 7 pollici Android. IDC ha alzato anche le previsioni del 2013 da 165.9 a 172.4 milioni di tablet. Il mercato consuner è stregato dai tablet e man mano che i prezzi caleranno, la domanda crescerà inesorabilmente. I tablet con Windows 8 e Windows RT saluranno dal  2.9% del 2012 al 10.2% nel 2016. Entro il 2016 il market share di Apple calerà sotto il 50%, mentre le vendite di tablet raddoppieranno a 282.7 milioni di unità.

La tendenza al ribasso di Apple è dunque non un trend passeggero, ma un test sulle capacità di Apple nel dopo-Jobs, secondo Performance Trust Capital Partners di Chicago: per tornare a veleggiare sui 700 dollari non basta ridimensione l’iPad, ma serve un nuovo prodotto innovativo. Dal record di 705.07 dollari ad azione (quando Apple capitalizzava quanto il PIL della Svizzera) il titolo di Apple è calato a 538.79 dollari: significa che il titolo segna ancora un incremento del 33% da inizio dell’anno, ma è giù del 24% dal record di settembre, dopo il lancio dell’iPhone 5. BGC Partners sperava in uno speciale dividendo per fine anno. Altre società di analisi osservano che, nonostante il sold-out dell’iPad mini (e i 3 milioni di tablet venduti in un week-end), le file per l’iPad si sono assottigliate.

Capitolo iPhone. Apple potrebbe vendere 45 milioni di iPhone nel trimestre natalizio. Ma anche laddove Apple vende bene, è vittima del suo successo: secondo comScore, nel numero totale di iPhone venduti, iPhone 5 rappresenta solo il 68%, mentre un anno fa iPhone 4S ammontava al 90%. Apple vende più iPhone, certo, ma a un prezzo inferiore e con profitti in calo. E Android detiene il 75% del mercato globale smartphone. Secondo IDC Apple nel mercato smartohone cinese, nel terzo trimestre, è scivolata in sesta posizione (fonte: Reuters).

È vero che il titolo di Apple ha assicurato guadagni per almeno il 25% per quattro anni consecutivi; ma se Washington varerà le tasse sui capital gain, agli investitori conviene vendere entro fine dell’anno.

Che cosa sapete di Apple? Mettetevi alla prova con un QUIZ!

Vuoi partecipare alla ricerca NetMediaEurope: quali i processi di acquisto per l’IT? In palio c’è un elicottero AR Drone!

IDC: Android crescerà a spese di iPad nel 2012

IDC: Android crescerà a spese di iPad nel 2012
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore