Pericolo "SmiShing", il phishing telefonico

firewallSicurezza

Gli ingegnosi cracker puntano verso nuovi strumenti di truffa. Ora tocca ai
messaggi di testo

LOS ANGELES (USA). Secondo quanto dichiarato da McAfee, leader nel settore della sicurezza informatica, lo SmiShing, ovvero il phishing che sfrutta lo Short Message Service (Sms), diventerà un vero pericolo nel 2007. McAfee ha notato che dalla loro nascita (fissata in agosto 2006) i worm trasmessi via Sms sui telefoni cellulari si sono evoluti già in quattro varianti. Una volta attaccati da questi malware, i cellulari inviano messaggi di testo a numeri a valore aggiunto, che fanno scalare repentinamente il credito telefonico. Sono stati realizzati anche degli spyware specifici per telefoni cellulari, che monitorano i log delle chiamate e dei brevi messaggi di testo. Si stanno diffondendo anche malware che inoltrano a un altro telefono i messaggi scritti e ricevuti dall’utente “vittima”.

StudioCelentano.it

Dì la tua in Blog Cafè: oddio, lo smishing….

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore