Pesante ristrutturazione in HP?

Aziende

Forti tagli occupazionali sono attesi in Hewlett-Packard

Il nuovo Ceo Mark Hurd di HP, alla recente presentazione della trimestrale caratterizzata da buone performance, non ha fatto cenno a tagli imminenti. Tuttavia ha sottolineato la neccesità di tagliare le spese in Hewlett-Packard. E le società di analisi finanziaria hanno fatto due più due: in particolare hanno interpretato un passaggio di Hurd, in cui afferma che i costi della struttura HP sono “off benchmark” in molti comparti, come una conferma di una prossima ristrutturazione. I tagli, previsti nei prossimi mesi, potrebbero riguardare migliaia di posti di lavoro: dal 5 al 10% della forza lavoro, equivalenti a una riduzione del personale per 7.500 o 15.000 dipendenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore