Peter Jackson’s King Kong

Management

Questo King Kong rappresenta il miglior gioco mai tratto da un blockbuster hollywoodiano

Questo King Kong rappresenta il miglior gioco mai tratto da un blockbuster hollywoodiano. La sua migliore qualità sta nell’aver saputo catturare e rendere alla perfezione le emozionanti atmosfere del colossal cinematografico cui si ispira. Realizzato interamente in prima persona, e con un stile “survival”, il gioco alterna tipiche sezioni da sparatutto a scenari platform, disseminando qua e là enigmi piuttosto semplici. Trascorrete la maggior parte del tempo nelle vesti di Jack, il protagonista umano del film. Per circa un quarto del gioco vi troverete addosso la folta pelliccia di Kong. Proprio a lui tocca il compito di lottare corpo a corpo contro le altre mostruose creature: tirannousari e insetti titanici. Il gorillone conta su un discreto set di mosse di combattimento, e la possibilità di infuriarsi per disarticolare letteralmente l’avversario. La grafica, tra effetti di luce e stupefacenti animazioni, riesce a “dar vita” alla foresta, agli orribili nemici e persino al pelo del protagonista. Il sonoro poi, è addirittura da… urlo. Anche se breve e semplice King Kong si rivela un gioco decisamente gustoso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore