Philips abbraccia emozioni e personalizzazione

Aziende

Il keynote inaugurale a Ifa 2007, tenuto dal Ceo di Philips, punta sul
lifestyle digitale: mette l’accento più sul consumer che su elettronica o
innovazione

A Berlino il 31 agosto fino al 5 settembre ha aperto i battenti Ifa 2007, la fiera tedesca dedicata all’elettronica di consumo. Il keynote inaugurale è stato tenuto dal Ceo di Philips, Rudy Provoost: ?Il futuro dell’elettronica di consumo è emozione ed esperienza?. Secondo Provoost è necessario abbandonare i vecchi concetti di convergenza, troppo ancorati all’elettronica e troppo poco al consumer, per abbracciare emozioni, esperienza e personalizzazione. Lo chief executive di Philips vorrebbe che CE si riferisse a consumer experience o perfino consumer emotion invece di consumer electronics. L’elettronica di consmo non deve più solo costruire scatole con componenti elettroniche né l’innovazione significa solo aggiunta di tecnologia e funzioni: Philips per esempio ha intenzione di focalizzarsi su interessi legati alle emozioni e sullo stile di vita, oltre che sull’elettronica tradizionale, per offrire nuove e ricche esperienze per aiutare a migliorare lo stato mentale dei consumatori. I nuovi prodotti Philips si ispirano alla nuova filosofia della rivoluzione copernicana hi-tech che mette al centro la personalizzazione: la nuova gamma include Aurea TV con Active frame, il set LivingColors , e la gamma Philips-Swarovski Active Crystal.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore