Philips DVDRW 824 K

AccessoriWorkspace

Da sempre sostenitrice del formato Dvd+R/Rw Philips presenta il suo modello di punta in termini di velocità di scrittura. Infatti il nuovo prodotto può scrivere i supporti Dvd+R sino alla velocità di 8x (10,8 Mbyte/s) e i Dvd+Rw sino a 4x (5,4 Mbyte/s). Durante le prove ha impiegato poco più di otto minuti per masterizzare

Da sempre sostenitrice del formato Dvd+R/Rw Philips presenta il suo modello di punta in termini di velocità di scrittura. Infatti il nuovo prodotto può scrivere i supporti Dvd+R sino alla velocità di 8x (10,8 Mbyte/s) e i Dvd+Rw sino a 4x (5,4 Mbyte/s). Durante le prove ha impiegato poco più di otto minuti per masterizzare un intero Dvd, un ottimo risultato tenendo conto che il dato comprende la chiusura (Lead out) del disco. Ottima si è dimostrata anche la capacità di lettura di Dvd masterizzati sia in formato Dvd-R/Rw che Dvd+R/Rw. I buoni risultati ottenuti sono dovuti anche alle strategie di calibrazione dinamica utilizzate. In particolare la tecnologia Wopc (Walking optimum power calibration) permette di calibrare dinamicamente la potenza del raggio laser rispetto alla posizione sul disco e alla temperatura all’interno del drive. Si ottiene così un funzionamento più costante anche a temperature interne elevate. La Tilt Calibration invece è deputata a mantenere il più possibile un angolo costante di 90° tra il raggio laser e il disco. Questo permette una maggior qualità di lettura e scrittura, soprattutto con supporti di bassa qualità che possono indurre distorsioni dovute all’errato angolo di incidenza del raggio laser. Se non desiderate utilizzare anche i supporti Dvd-R/Rw è un acquisto da prendere in seria considerazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore