Philips esalta limmagine

Management

Una nuova tecnologia aumenta la definizione del televisore

PixelPlus è il nome con cui Philips ha battezzato la tecnologia che le permette di simulare con un segnale video convenzionale il dettaglio dimmagine dellHDTV, lo standard televisivo ad alta definizione ancora poco supportato. PixelPlus sarà incluso esclusivamente nei televisori della serie MatchLine 2002 widescreen, ovvero i modelli siglati 30PW9818 (30) e 34PW9818 (34). La tecnologia è basata sullutilizzo di un DSP (Digital Signal Processor) e raggiunge risultati mai visti nel miglioramento dellimmagine televisiva, da qualsiasi fonte essa arrivi DVD, satellite, cavo o videogioco. PixelPlus raddoppia la risoluzione verticale e orizzontale dellimmagine, portando questultima da 1024 a 2048 pixel. La risoluzione verticale finale, invece, cambia con la differenza tra i segnali NTSC, PAL o SECAM. Questo aumento del numero di pixel regala allo spettatore unimmagine di grande nitidezza e precisione, senza che risultino più visibili i punti che compongono limmagine. PixelPlus rappresenta un passo tecnologico non indifferente per la qualità del segnale televisivo e arriva da Philips, che circa 10 anni fa ha introdotto per prima la tecnologia televisiva a 100Hz, poi adottata da tutti i più grandi produttori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore