Philips presenta i nuovi telefoni cellulari Philips 330 e Philips 630.

MobilityNetworkWlan

Facilità di utilizzo e numerose funzionalità.

Philips 630 (82 cc/78 grammi) consente in ogni momento di divertirsi mentre si utilizza il telefono cellulare grazie a caratteristiche come le 30 diverse suonerie polifoniche a 32 toni (20 pre-registrate e 10 personalizzabili), lo schermo a colori, la retroilluminazione al ritmo della suoneria, i giochi a colori e la radio FM incorporata. Philips 630 è dotato di LED per la retroilluminazione a colori del display, di retroilluminazione a luce bianca e l’illuminazione a luce blu per la tastiera. Per un divertimento ancora maggiore, Philips 630 presenta tre giochi incorporati a colori Tetri, Boxman e Slot Machine. Philips 630 permette inoltre di personalizzare l’identità di chi chiama sul proprio telefonino e condividerla con familiari e amici grazie alle suonerie polifoniche e ai wallpaper scaricabili, che possono essere associati alle chiamate in arrivo sia di una persona specifica sia di gruppi di persone. Utilizzando il cavo seriale opzionale è possibile aggiungere nuove suonerie scaricando i file MIDI dal computer. Un’altra interessante caratteristica di Philips 630 è la radio FM incorporata con 32 stazioni preselezionate, che può essere comodamente utilizzata con l’auricolare stereo e in vivavoce. La funzione «Chiamate VIP» consente di filtrare le chiamate indesiderate e al tempo stesso di non perdere telefonate importanti durante le riunioni. La rubrica di questo cellulare è dotata della funzione di ricerca intelligente e può memorizzare fino a 300 contatti con 3 numeri telefonici ciascuno. E’ possibile salvare sul telefono fino a 100 SMS protetti tramite password e creare messaggi SMS predefiniti. Philips 630 è dotato di GPRS Classe 10 (4+2), la tecnologia più veloce attualmente disponibile per l’accesso mobile alla Rete e della tecnologia WAP per l’accesso mobile all’e-mail e ad una vasta gamma di servizi online (servizio soggetto all’operatività di Rete). Philips 630 utilizza una batteria standard al litio da 560 mAh, per un’autonomia in stand-by fino a 200 ore e un’autonomia di conversazione fino a 2 ore e 45 minuti. La durata può essere ulteriormente prolungata grazie alla batteria opzionale 900 mAh, che porta l’autonomia in stand-by a 300-400 ore e in conversazione a circa 5 ore. Philips 330 si distingue per linee semplici ed eleganti e per il design extra-flat che esprime uno stile elegante e ricercato. Philips 330 è un vero e proprio telefono in miniatura (64 cc/79 grammi) e offre un accesso semplice alle tecnologie mobili più innovative con facilità di utilizzo e grande praticità. La forma arrotondata e le finiture metallizzate esprimono uno stile elegante e ricercato. Il design unico è sottolineato da funzioni quali la retroilluminazione bianca e la possibilità di visualizzazione delle diverse chiamate tramite un LED lampeggiante con luci di colori diversi. Philips 330 è disponibile in tre colori che ne esaltano lo stile elegante: Lacquer White, Brilliant Silver e Shining Red. Philips 330 si distingue per la facilità di utilizzo e per le numerose funzionalità. La tastiera trasparente è dotata di tasti funzione dedicati per accedere direttamente alla composizione degli SMS e alle suonerie polifoniche a 32 toni. È possibile memorizzare fino a 100 messaggi SMS e EMS, mentre la rubrica incorporata può contenere fino a 300 nomi e relativi numeri telefonici. Grazie alla funzione Fotocall, Philips 330 consente di visualizzare in qualsiasi momento l’immagine di chi sta chiamando, associando una fotografia o un’icona che può rappresentare fino a 10 diversi gruppi di persone, è possibile associare anche una specifica melodia. Philips 330 è dotato anche della tecnologia Infusio V2 che supporta un gioco incorporato. Philips 330 presenta uno schermo ampio da 101 x 80 pixel con 8 righe di testo. La batteria standard al litio ha una capacità di 570 mAh che consente un’autonomia in stand-by di 400 ore (oltre due settimane) e un’autonomia di conversazione fino a 4 ore. Entrambi i telefoni cellulari sono dotati di QQ (chat) e di calendario lunare.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore