Philips rende facili le cose

AccessoriWorkspace

La multinazionale olandese si è lanciata nella messa a punto di nuovi prodotti e tecnologie più facili da usare.

Il vostro impianto home theater ha un pannello comandi degno di un’astronave? La lavatrice richiede una laurea in ingegneria per essere messa in funzione? Secondo gli uomini di Philips, l’elettronica di consumo è diventata troppo complicata. Per questo la multinazionale olandese si è lanciata nella messa a punto di nuovi prodotti e tecnologie più facili da usare. E per comunicare l’arrivo della nuova gamma e il riposizionamento del marchio, ha lanciato lo slogan “Inizia l’era della semplicità”. I primi frutti del nuovo approccio si possono già apprezzare per esempio nel comparto TV, con l’arrivo di nuovi televisori flat e con una più ampia applicazione delle tecnologie Ambilight e Pixel Plus 2; ma anche con nuovi prodotti aggiunti alla gamma Connected Planet, che consente di gestire, condividere e distribuire i contenuti digitali. Molti nuovi prodotti anche nella linea Personal Expression, fra cui MP3Run, lettore MP3 sportivo frutto della collaborazione con Nike, una nuova linea di fotocellulari e i piccoli KeyRing, microscopiche foto/videocamere digitali da portare appese al collo. Philips non ha comunque dimenticato il settore professionale, e ha quindi presentato nuovi schermi LCD e Adtraxion, una soluzione avanzata per la presentazione e visualizzazione di informazioni dedicata alle aziende.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore