Piacciono i BladeCenter aperti

Aziende

Le specifiche open source aperte da IBM e Intel incontrano il favore dell’industria

Oltre cento aziende, secondo IBM, hanno abbracciato nel giro di tre mesi le specifiche aperte per la progettazione di dispositivi e periferiche compatibili con BladeCente r. A inizio settembre Ibm e Intel hanno deciso di aprire le specifiche del progetto, mentre la piattaforma per i sever blade risale al 2002, nata dalla collaborazione tra Intel e Big Blue. Con questa nuova mossa IBM e Intel stanno spingendo sviluppatori e partner ad aderire alla propria piattaforma, per renderla di fatto uno standard. Sviluppatori e partner in cambio possono produrre prodotti compatibili con i sistemi BladeCenter, dagli switch di rete agli adattatori e dispositivi di comunicazione, ottenendo le necessarie licenze senza pagare alcuna royalty.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore