Piccoli Pc, minori guadagni

Workspace

Il mercato dei notebook a basso costo non è così gradito ad alcune industrie del settore informatico. I margini per i profitti diminuiscono notevolmente

I big del mercato informatico stanno per sfornare milioni di piccoli ed economici notebook. Tutto sulla scia del modello Eee di Asus.

Ma non tutti gli operatori del settore sono contenti della piega che sta prendendo il mercato. Curiosamente, anche se galvanizzati dalla vendita di un numero maggiore di esemplari, alcune grandi societa’ del settore considerano che questa sia una brutta notizia. In termini di stretta economia, la vendita di computer a basso costo, infatti, contribuisce a ridurre notevolmente i margini, gia’ magri, di guadagno per le industrie informatiche.

Gli analisti del settore affermano che questa nuova emergenza del mercato potrebbe comportare numerosi danni per societa’ come Microsoft, Intel e anche Hp e Dell, poiche’ questi big hanno costruito le proprie aziende sul concetto che i consumatori vogliono sempre maggiori potenzialita’ dal proprio Pc (dunque, a prezzi piu’ elevati). Non il contrario.

[ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore