Pietro Scott Jovane è il nuovo Amministratore delegato di Microsoft Italia

ManagementNomine

Cambio al vertice per Microsoft Italia. Pietro Scott Jovane succede a Mario Derba che ha ricoperto l’incarico per meno di un anno

Pietro Scott Jovane è il nuovo Amministratore Delegato di Microsoft Italia. Il nuovo Ad verrà nominato Amministratore Delegato della filiale italiana di Microsoft, passando dal ruolo di Country Manager della Divisione Online Services alla guida dell’azienda, e succede a Mario Derba, che ha ricoperto l’incarico di Amministratore Delegato dal settembre 2007.

Pietro Scott Jovane,39 anni, sarà il nuovo Amministratore Delegato di Microsoft Italia, dopo aver lavorato per 5 anni nella filiale, ricoprendo importanti ruoli manageriali. Negli ultimi due anni è stato Country Manager di Online Services Group (la divisione online di Microsoft a cui fanno capo i brand Windows Live, MSN e Microsoft Advertising), portando la divisione a raddoppiare la propria dimensione in Italia e a raggiungere importanti traguardi.

scottjovanemicrosoft.jpg

Jovane é il quinto manager che si avvicenda alla guida della filiale italiana della società di Redmond, dopo Umberto Paolucci (della quale oggi è Presidente, in aggiunta ai suoi incarichi di Vice President Microsoft Corporation e Senior Chairman Microsoft EMEA), Mauro Meanti, Marco Comastri e Mario Derba. Nel suo nuovo ruolo, Pietro Scott Jovane riporterà a Pierre Liautaud, Regional Vice President, Western Europe.

Mario Derba, sempre riportando a Pierre Liautaud, prosegue il suo operato all’interno di Microsoft occupandosi di progetti di carattere strategico per l’area Western Europe e mettendo così a frutto le esperienze commerciali e gestionali accumulate in IBM e in Microsoft, dal 2005.

Di’ la tua in Blog Cafè: Scott Jovane, quando Microsoft si mette in testa una cosa…

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore