Pinnacle Systems Showcenter 1000g

LaptopMobility

Un dispositivo da collegare al Tv in grado di riprodurre film, audio e foto direttamente dal Pc, tramite rete cablata o in modalità wireless

Lo Showcenter permette di visualizzare sul proprio televisore i file audio/video e le immagini digitali archiviate sul proprio Pc. Il collegamento con il computer avviene tramite una connessione di rete grazie a un’applicazione server da installare nel Pc. Lo Showcenter 1000g di Pinnacle è in realtà una revisione del modello precedente, a cui sostanzialmente aggiunge il supporto allo standard Wi-Fi 802.11g. Nella confezione è infatti inclusa anche una scheda Pcmcia Wi- Fi da 54 Mbps inserita nell’apposito slot dello Showcenter: grazie alla maggiore velocità offerta dal più recente standard Wi- Fi è ora possibile riprodurre anche filmati con bitrate elevati, come quelli Mpeg2 tipici dei film dei Dvd. Numerosi sono i tipi di connessione disponibili per collegare lo Showcenter al televisore: oltre alla comune porta Scart, compatibile Rgb, si trovano anche i connettori video composito, component e SVideo. Per l’audio ci sono i due classici connettori Rca analogici e due uscite digitali: una ottica e un’altra elettrica. A fianco dei connettori audio/video c’è lo slot Pcmcia per la scheda Wireless e il connettore Rj45 per il collegamento alla rete via cavo Ethernet. Prima di avviare lo Showcenter occorre installare l’applicazione server sul Pc, che deve avere una Cpu ad almeno 1 GHz, 256 Mbyte di memoria Ram e sistema operativo Windows 2000 con Service Pack 2 o Xp. Una volta installata è necessario importare i vari file multimediali che si desidera rendere disponibili allo Showcenter; terminata la configurazione del software si può procedere al collegamento tra Pc e Showcenter. La connessione può avvenire via Wireless, oppure tramite cavo: in entrambi i casi si può utilizzare una connessione diretta (il cavo Ethernet è incluso nella c o n f e – zione), o p p u r e tramite router/ switch o access point Wi- Fi. Showcenter richiede l’assegnazione di un indirizzo Ip, e ciò può avvenire in modo automatico, se nella rete è presente un server Dhcp, oppure può essere impostata manualmente. Attivata la connessione, tutti i contenuti multimediali condivisi dal Pc saranno disponibili per essere riprodotti sullo Showcenter. I formati supportati sono Mpeg 1, 2 e 4, DivX e Xvid per il video, Jpeg e Bmp per le immagini, Mp3 e Pcm per l’audio. Alcuni altri formati vengono convertiti quando importati dall’applicazione server. L’interfaccia visualizzata sul televisore è simile per “filosofia” a quella di Windows Xp Media Center, ed è facilmente navigabile utilizzando il telecomando in dotazione. Dalle relative sezioni è possibile visualizzare film, ascoltare brani audio o visualizzare foto digitali. Sono inoltre supportati playlist e slideshow personalizzati. Se sul Pc server è installato uno dei pochi sintonizzatori Tv compatibili, è anche possibile visualizzare i canali Tv sfruttando funzioni di Time Shifting. I modelli attualmente supportati sono la maggior parte di quelli della famiglia PcTv: Stereo, Pro, Usb 2, Sat e i nuovi Media- Center 100e, 100i e 300i. Abbiamo apprezzato molto la qualità della riproduzione e la semplicità d’uso dello Showcenter 1000g, fatta eccezione per l’abbinamento con un sintonizzatore PcTv: per visualizzare un canale Tv occorre infatti prima avviare la registrazione dallo Showcenter, e quindi andare nella sezione del menu relativa ai file video dove si trova anche il programma in registrazione. È sufficiente selezionare questo file per avviare la riproduzione della trasmissione. Una volta avviata si potranno sfruttare le funzioni di riavvolgimento o avanzamento veloce, replay e pausa. Il software di gestione può sicuramente essere migliorato in alcune parti, ma Pinnacle provvedere regolarmente a fornire aggiornamenti firmware che risolvono piccoli problemi o aggiungono funzioni. Ciò di cui si sente la mancanza è un lettore Dvd integrato che consenta di utilizzare lo Showcenter anche senza il Pc server attivo, e un display testuale sul dispositivo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore