Pirateria, Microsoft al contrattacco

CyberwarSicurezza

Sono ventisei le denunce contro venditori di computer per commercio di
software illegale

Microsoft prosegue la propria crociata contro la pirateria software. Sono ventisei le denunce scattate contro venditori di computer per commercio di software illegale. Le denunce sono state presentate i n Colorado, Georgia, Illinois, New Jersey, New York, Ohio e Sud Carolina.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore