Pirateria, Youtube e eBay denunciate da Prince

CyberwarSicurezza

La rockstar americana attacca la violazione di copyright in Rete e chiede lo
stop del video sharing non autorizzato

Il noto cantante Prince reagisce per vie legali contro l’assalto della pirateria. La rockstar americana non vuole subìre passivamente la v iolazione di copyright in Rete e passa al contrattacco: chiede lo stop del video-sharing senza autorizzazione. Prince ha denunciato Youtube e eBay. Prince non ci sta: secondo lui, YouTube non può affermare di non essere in grado di monitorare quali video vengono uploadati sul sito. Ma l’autore di Purple Rain se la prende anche con Pirate Bay, accusata di essere fonte per la pirateria musicale e cinematografica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore