L’identikit dei domini .it

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Per i 25 anni del Web in Italia, il Cnr ha delineato l’identikit dei domini .it. Una rete di imprese più che di persone, sbilanciata al Nord e al maschile

L’Istituto di informatica e telematica del Cnr scatta un’istantanea alla Rete italiana, da cui emerge che il 57,7% dei nomi a dominio .it sono registrati da aziende, in misura inferiore dalle persone fisiche (29,6%). Gli uomini registrano piu’ delle donne e il Nord ha in mano oltre il 54% dei domini .it.

Per i 25 anni del Web in Italia, il Cnr ha delineato l’identikit dei domini .it. Da questa panoramica viene alla luce una rete di imprese più che di persone, sbilanciata al Nord e al maschile.

Ancora meno sono i professionisti , al 5,76%, e gli enti no-profit, fermi al 4,48%. La Rete non ha il fiocco rosa: l‘83,32% dei domini è infatti registrato da uomini; con età media fra i 34 e i 41 anni (per il 16,68% di donne l’età media è la stessa). Il 54% degli imprenditori del nord Italia (più di 860.000 domini) detengono un  dominio; il 24,20% (384.000) quelli del Centro e quelli intestati a residenti del sud si attestano al 21,64% (343.000).

La Commissione europea ha tracciato i cinque anni di dominio .eu, un compleanno registrato con 3.5 milioni di registrazioni. Il domionio, il cui suffisso indica l’Europa unita a 27, si piazza al nono posto dei principali top level domain (Tld) su internet,e al quinto posto dei cinque domini dei paesi più popolari. Il dominio .eu ha registratto il raddoppio degli acquisti in cinque anni, secondo il registry EURid.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore